La favola di Jack il Pirata

la favola di Jack il Pirata

Jack il Pirata arrivò su un’isola senza erbe, senza niente. Jack ed i suoi uomini mangiarono, bevvero e dormirono.

L’ indomani si svegliarono e si divisero in due squadre, una andò a NORD, l’altra andò a SUD.

Quella che andò a SUD dopo ore e ore non trovò niente, quella che andò a NORD dopo ore e ore che non trovava niente, trovò una grotta, però strana……..

era divisa in tante stanze e si armarono di fucili e pistole.

Le visitarono tutte fino all’ultima. Appena entrarono nell’ultima stanza accesero le torce e trovarono un tesoro immenso, se lo misero nelle tasche, nel cappello, da tutte le parti, dove potevano.

Poi andarono dagli altri e gli fecero vedere tutto quello che avevano in tasca, nel cappello…… Poi li portarono in quella grotta e gli fecero vedere l’ultima stanza e poi mostrarono il tesoro ai loro compagni.

Solo gli dissero che c’ era un mostro gigante che era a guardia del tesoro, cosi l’indomani scavarono una grande buca e così ci misero legnetti appuntiti.

Andarono a vedere se il mostro era morto. Appena il mostro vide Jack il Pirata e i suoi uomini andò su tutte le furie. E poi il mostro li rincorse ma Jack il Pirata e i suoi uomini erano troppo veloci per lui quindi raggiunsero prima la nave e poi siccome il mostro non entrava nell’acqua salata Jack il Pirata pensò che o aveva paura dell’acqua oppure se entrava nell’acqua salata moriva.

Così Jack il Pirata e i suoi uomini appena videro il mostro andarsene ritornarono subito all’isola e scavarono la buca con l’acqua salata, poi la ricoprirono e uno degli uomini pensò: “Stavolta il mostro sa che abbiamo fatto la buca e starà attento, quindi uno di noi dovrebbe attirare il mostro nella buca”. E così fecero.

Il mostro ci cascò dentro e si sciolse. Jack il Pirata e i suoi uomini, visto che il mostro era morto, si presero il tesoro e tornarono alla nave. Jack il Pirata era buono e rubava ai ricchi per dare ai poveri.

Andarono via e vissero tutti felici e contenti.

ciao a tutti da
Francesco

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *